Acquistare tickets online con Ticketbis, un caso di successo

Ticketbis è una piattaforma web utile per acquistare e vendere tickets online per eventi locali ed internazionali

Arriva dalla Spagna una giovane realtà aziendale divenuta in breve tempo un caso di successo, guardato e analizzato in tutto il mondo. Il suo nome è Ticketbis ed è una startup spagnola attiva dal 2009 sul mercato del ticketing online. Per la precisione Ticketbis opera in quello che in gergo si definisce il secondary ticketing, vale a dire quel mercato, spesso online, dedito alla compravendita di biglietti sportivi o per eventi internazionali fatta tra soggetti privati e non istituzionali.

Come tutti i grandi player internazionali del settore, anche Ticketbis opera in diversi paesi del mondo con la sua piattaforma web in cui basta registrarsi e trattare tickets online per eventi internazionali. Una sorta di piazza virtuale in cui si incontrano i venditori di biglietti con gli acquirenti. ticketbisIn Italia la società spagnola è attiva dal 2011 con il sito Ticketbis.it che ad oggi conta oltre 100 mila utenti registrati e fornisce supporto e assistenza a chi intende acquistare tickets online per i grandi eventi italiani ed esteri. Ovviamente sul sito è possibile anche vendere uno o piů biglietti a disposizione. Da precisare che le società attive nel secondary ticketing in genere forniscono solo il servizio di mediazione tra chi vende e chi compra biglietti online. Sul web il settore del secondary ticketing sta attraversando un periodo d’oro. Non basta infatti la crisi per fermare il cuore dei fans, sempre disponibili a seguire la squadra del cuore o la rockstar del momento negli eventi internazionali di tutto il mondo. Oltre che per l’affidabilità e la qualità del servizio offerto Ticketbis è salita alla ribalta per la sua veloce crescita commerciale tanto da diventare un caso di successo, noto in tutta Europa. La startup spagnola è stata fondata a Bilbao nel 2009 da due giovani rientrati da Londra dopo alcuni anni di lavoro nel settore del banking investments. La startup ha iniziato ad operare subito in Spagna imponendosi nel giro di un anno come leader nazionale per la compravendita di tickets online per eventi locali ed internazionali. I due fondatori perň non si sono fermati alla Spagna, ma subito hanno investito risorse per internazionalizzare il business. Ed ecco nel 2011 sbarcare nel Regno Unito, in Germania e poi in Italia, praticamente in contemporanea. I buoni risultati sono arrivati subito tanto da attrarre investitori nazionali ed europei. Secondo quanto riportato dal quotidiano online Techrunch.com, la società spagnola è riuscita a raccogliere in appena 4 anni di attività nel settore ben 7,2 milioni di dollari di investimenti, provenienti da investitori privati spagnoli e anche europei. A dimostrazione della fiducia e della bontà del progetto proposto dai due fondatori, Ander Michelena e Jon Uriarte. La chiave del successo di Ticketbis sembra essere proprio l’intuizione di velocizzare la fase di internazionalizzazione del business. A poco meno di cinque anni esatti dalla sua nasciata, la società è operativa in oltre 30 paesi sparsi per il mondo. In Italia si è dimostrata affidabile, è attiva con il sito Ticketbis.it e conta oltre 100 mila utenti registrati.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *