Aprire una ditta in Bulgaria economia stabile e fiorente

La Bulgaria, uno stato considerato fulcro del comunismo dell’est, ha fatto passi in avanti strepitosi. Oggi, rappresenta una vera e propria terra promessa per le aziende e le piccole imprese, attanagliate dalla crisi e desiderose di trovare una via di fuga dai problemi italiani. Aprire una ditta in Bulgaria economia stabile è una delle ricerche principali su Google: questo dimostra il fatto che in molti vedono in questo Paese un trampolino di lancio verso possibilità illimitate. Con il PIL in costante crescita e il tasso di disoccupazione che, fortunatamente, si abbassa continuamente, potrebbe essere il Paese della porta accanto perfetto per costruire il proprio futuro su una base solida e stabile.

Aprire una ditta in Bulgaria economia in crescita, politica solida, SRL a 10 euro

Aprire una ditta in Bulgaria economia in crescita, ecco una delle motivazioni principali che spingono tanti italiani a guardare a est in cerca di uno spiraglio di luce. Il Paese ha un sistema politico piuttosto solido, arricchito da una burocrazia molto più semplice e veloce rispetto all’Italia. È possibile aprire un SRL con solo 10 euro e in un mese l’imprenditore sarà pronto a tuffarsi in una nuova avventura. Per quanto riguarda la corruzione, il discorso non si distacca molto dalla situazione italiana: la microcriminalità è ridotta, le città sono tranquille e il sistema funziona in maniera piuttosto efficiente.

La Bulgaria è un paese all’avanguardia che sta cercando di redimersi da un passato grigio e ormai lontano. Oggi, rappresenta per molte aziende italiane in crisi un investimento interessante da poter fare.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *