Il Baobab, l’albero magico che aiuta a mantenere la salute del tuo organismo

baobab-tree

Il Baobab (Adansonia Digitata) è maestoso e possente albero africano di oltre 20 metri, da sempre conosciuto per le sue proprietà terapeutiche nella medicina tradizionale. Anche detto “albero magico”, “albero farmacista” o “albero della vita”, il nome di questo magnifico titano deriverebbe proprio dall’arabo bu-hibab, che significa “padre di molti semi”. Baobab è stato utilizzato nella medicina tradizionale africana in molti modi, quasi tutte le parti di quest’albero sono commestibili e possiedono straordinarie capacità terapeutiche per tanti mali differenti. Le foglie sono utilizzate come alimento nella dieta di base di molti popoli africani sin dagli albori, sia fresche che essiccate. In Nigeria in particolare si prepara con queste foglia di Baobab una buonissima zuppa, detta zuppa di kuka. I frutti già naturalmente essiccati durante la maturazione, possono essere usati per addensare le zuppe di latte o per preparare budini, e sono ricchi di oli vegetali dalle notevoli proprietà curative. La polpa del baobab stessa poi può essere mangiata, per via del suo ricco contenuto in fibre vegetali naturali ottime per regolarizzare l’intestino, abbassare il colesterolo ed eliminare sostanze tossiche, scorie e tossine depurando il nostro organismo.

baobab-tree-flower

E’ dotata anche di una straordinaria capacità di potenziare il nostro sistema immunitario aiutandoci ad affrontare malattie da raffreddamento e virus. Perfino radici, legno e corteccia di baobab possono essere mangiate ed hanno proprietà eupeptiche (aiutano la digestione), antinfettive, antinfiammatorie, antidiarroiche e antiossidanti. Il frutto stesso è nutriente e ricco di sostanze utili al nostro benessere come la vitamina C, la vitamina B2 e la niacina. La sua corteccia in particolare è dotata di straordinarie proprietà antinfiammatorie utili per le malattie croniche come l’artrite, e per prevenire l’insorgenza di malattie cardiovascolari. L’olio estratto dai semi è lenitivo e nutriente per la pelle, ed aiuta ad alleviare il dolore delle scottature in estate e a rigenerare i tessuti lesionati in caso di tagli e ferite.