Integratore curcuma: un via libera per il nostro benessere

Integratore curcuma

In commercio vi sono, indubbiamente, una infinita scelta di integratori alimentari ma, l’integratore curcuma è uno dei pochi che può essere validamente considerato come una sorta di passaporto per il nostro benessere. D’altra parte, tratta le ulcere gastriche e le malattie infiammatorie, riduce rischio di malattie cardiovascolari.

Dove può aiutarti integratore curcuma

Oltre a ciò, l’integratore curcuma combatte la gengivite, previene il diabete di tipo 2 e riduce l’infiammazione nei pazienti diabetici con nefropatia, senza, poi, dimenticare che migliora le prestazioni cognitive nei malati di Alzheimer. In linea generale, il mondo della medicina, in special modo quello occidentale, punta molto sull’utilizzo dei farmaci.

Pur tuttavia, sono sempre più persone che stanno andando a riscoprire l’utilità dei rimedi naturali. È il caso della curcuma, una spezia incredibilmente ricca di benefici per la salute, come è stato scientificamente provato. Non a caso, da migliaia di anni, nella medicina indiana la curcuma viene ad essere considerata come una pianta officinale.

La terapia individuale a orientamento sistemico, in particolare, pone al centro del suo interesse l’individuo e le sue relazioni. L’obiettivo è aiutare la persona a comprendere i modelli relazionali che gli creano sofferenza e a cercare delle alternative più adeguate. Leggi di piu …

Post simili: