SIMBOLO E SIMBOLISMO DEL DOLLARO

Anche se il dollaro in pratica è il simbolo stesso del denaro, essendo la moneta sulla quale si regolano gli scambi internazionali, in pochi sanno che cosa significa realmente quel simbolo $ e per quale motivo è stato adottato proprio per il dollaro. Infatti perchè usare una S maiuscola quando il nome della moneta inizia con la D (dollar) anche nella sua lingua originale? Il motivo è da ricercarsi nella storia. Prima di tutto ricordando che il dollaro deve il suo nome al tallero spagnolo e che la Spagna, come la storia insegna, è stata la prima colonizzatrice del Nuovo Mondo, anche se poi è stata l’Inghilterra a dare vita alle tredici colonie che, in futuro, si sarebbero sviluppate in quella federazione che oggi è la prima potenza mondiale.

Ad ogni modo, una volta citata la Spagna è facile individuare in quella S il motivo dell’adozione. Fino dal 1929 a stampare le banconote moderne è stata la Federal Reserve e dal 1946 sono sparite le banconote con valore superiore ai 100$. Il dollaro venne scelto all’unanimità come moneta unica degli Stati Uniti il 6 luglio 1785. Fu la prima volta che una nazione adottava un sistema decimale per la valuta. le due linee trasversali? Anche qui arriva in nostro soccorso la storia: le colonne d’Ercole che la Madre Patria aveva dovuto oltrepassare coraggiosamente per riuscire a raggiungere l’America (anche se la storia ufficiale narra che Colombo sia stato spinto alla ricerca delle Indie, convinto infatti di essere sbarcato lì, tant’è vero che spesso erano chiamate Indie Occidentali).

Ma la storia diventa leggenda quando, sempre a proposito del dollaro, ci si sposta sul simbolismo di cui la grafica sembra essere ricca. Dallo spirito massonico fino a strani disegni che molti hanno voluto interpretare in maniera più o meno fantasiosa. Ma in questo caso sarebbe difficile riuscire a trovare la reale motivazione dal momento che tra associazioni massoniche (storicamente registrate) e società segrete che attualmente sembrano essere diventate un fenomeno sociale ben lungi dall’essere segreto, il pericolo si sfociare nella pura teoria fantasy è fin troppo alto.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *