Sport

Europa League amara per la Lazio, perde 2-0 col Siviglia ed esce dal torneo

europa league lazio siviglia

JORGE GUERRERO / AFP

Europa League, Siviglia-Lazio

Europa League amara per la la Lazio a cui non riesce il miracolo di ribaltare la sconfitta subita in casa e anzi cede al Siviglia anche in terra di Spagna ed esce definitivamente dal torneo continentale. I biancazzurri, erano costretti a vincere segnando almeno due gol, per rimontare lo 0-1 subito all’Olimpico e qualificarsi per gli ottavi di finale. L’impresa però non è riuscita e i romani anzi escono cedendo anche in trasferta per 2-0. Il primo gol al 20′. Sarabia calcia da fuori area, Strakosha respinge ma …

Con una canna da pesca in mano non ci batte (quasi) nessuno

pesca sportiva campionati mondo italia

Il cinguettìo twitter dal Sud Africa annuncia un oro, quattro argenti e due bronzi italiani ai Mondiali in quattro   specialità: long casting, pesca al colpo, pesca con feeder e surf casting a coppie! I riflettori si accendono così sulla pesca sportiva azzurra, che è abituata a primeggiare, contro i tradizionali rivali inglesi, e quindi contro spagnoli, romeni, bulgari e statunitensi.

A dispetto di un calo dei praticanti, oggi circa 190 mila, contro i 500 mila di dieci anni fa. Mentre i pescatori generici sono sempre tantissimi, oltre due milioni, nella grande famiglia europea di venti milioni. Parliamo di …

Nereo Rocco, l’uomo che mise il catenaccio alle porte dell’Italia 

Nereo Rocco, l’uomo che mise il catenaccio alle porte dell'Italia 

Quaranta anni fa moriva “El Paròn”. Così veniva chiamato Nereo Rocco ancora oggi etichettato come l’inventore del calcio moderno. E se si vuole discutere, anche che è stato l’inventore del “catenaccio”, quel modo di giocare che come prima regola aveva quella di “distruggere tutto quello che si muove in area” e come seconda, più cerebrale e sottile, quella di marcare il centravanti avversario avendo le spalle protette da un uomo chiamato “libero”.

“È solo pallone”

Ma Rocco era anche, anzi soprattutto, un uomo bonario mimetizzato nei panni di un allenatore burbero e schietto. A ciò abbinava una …

Martina Navratilova e la disputa sui transgender nello sport, spiegata

Martina Navratilova e la disputa sui transgender nello sport, spiegata

Afp

Il dito di Martina Navratilova indica la luna quando dice: “È sicuramente ingiusto per le donne che devono competere contro persone che, biologicamente, sono ancora uomini. Non basta definirsi donna per competere con le donne. Devono esserci dei criteri, se hai un pene non puoi competere con le donne. La via scelta dalla maggior parte delle Federazioni sportive non risolve il problema. Così è una vera e propria truffa che ha consentito a centinaia di atleti che hanno cambiato genere, di vincere quello che non avrebbero mai potuto ottenere in campo maschile, specialmente negli sport in cui è …

Il Pro Piacenza è stato escluso dal campionato di Lega Pro dopo il match-farsa

Il Pro Piacenza è stato escluso dal campionato di Lega Pro dopo il match-farsa

Il Pro Piacenza è stato escluso dal campionato di Lega Pro in seguito alla partita persa per 20-0 contro il Cuneo in cui era sceso in campo con appena sette giocatori e tutti Under 19. Il giudice sportivo della Lega Pro ha anche inflitto al club emiliano “la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0-3”. La decisione segue di poche ore quella del Tribunale Federale Nazionale che aveva comminato 8 punti di penalizzazione al Pro Piacenza e a tutte le altre società di Lega Pro che non hanno regolarizzato la propria posizione riguardo …

Palermo calcio ‘salvo’: accordo con la società di pubblicità Damir

Palermo calcio 'salvo': accordo con la società di pubblicità Damir

Accordo siglato, e annunciato con una nota intorno alla mezzanotte, tra l’Unione sportiva Città di Palermo e la Damir srl, società leader in Sicilia nella pubblicità esterna. Un’intesa “grazie alla quale sarà possibile proseguire con rinnovato entusiasmo il cammino verso la promozione”. Si apre così, con la partecipazione di un imprenditore locale, una fase nuova del Palermo, dopo il ritiro degli inglesi, con l’obiettivo dichiarato di “ portare all’altezza della città e della tifoseria”. Il neo presidente del Palermo, Rino Foschi, ringrazia la famiglia Mirri “per lo sforzo e la disponibilità dimostrati in questi giorni, a testimonianza …

Il principe Salman vuole comprare il Manchester United

salman sauditi manchester united

Il controverso principe ereditario saudita Mohammed bin Salman avrebbe offerto 3,8 miliardi di sterline, pari a 4,34 miliardi di euro, per acquistare la squadra più titolata d’Inghilterra, il Manchester United. Lo ha riportato il tabloid britannico Sun nella sua edizione domenicale, secondo cui l’offerta faraonica era già stata avanzata a ottobre, prima che lo scandalo internazionale suscitato dall’omicidio del giornalista Jamal Khashoggi avesse messo la proposta in secondo piano.

Il Manchester United è stato rilevato nel 2005 dalla famiglia Glazer per 790 milioni di sterline in un’acquisizione in parte finanziata indebitando la stessa squadra. Secondo il Sun, …

Così Jordan e Obama vogliono dar vita a una Nba africana

basket africa obama nba

Il video si apre con un’alba africana, il cartellone con il saluto di Obama lungo una strada assolata. E decine di impronte colorate di mani stampate sulla parete di una scuola. Barack Obama e Michael Jordan si sono uniti per portare il basket professionistico in Africa, e lanciare all’inizio del prossimo anno il primo campionato continentale con dodici squadre. Lo ha annunciato il Commissioner della Nba, Adam Silver, svelando l’impegno dell’ex presidente degli Stati Uniti, che collaborerà in prima persona con Jordan a un progetto che non ha precedenti. 

Il video è subito virale

Entro la fine dell’anno ci sarà …

La partita-farsa finita 20 a zero che entrerà nella storia dello sport

cuneo pro piacenza 20 a 0

Sarà ricordata come una delle pagine più assurde dello sport italiano professionistico, nella disciplina regina del nostro Paese, il calcio. Una partita in un campionato ufficiale, la Lega Pro (ex serie C), si trasforma in farsa e, per certi versi, addirittura in dramma. A Cuneo il Pro Piacenza, squadra in gravissima crisi finanziaria, per evitare il fallimento è stata costretta a scendere in campo (aveva già saltato tre gare: alla quarta si viene esclusi dal campionato) e lo ha fatto ‘rimediando’ 7 giocatori (il minimo consentito perché una partita sia considerate regolare), tutti ragazzi dai 19 anni in giù, senza …

Ritrovata in un solaio la rarissima figurina Panini di Egidio Salvi del Brescia

Ritrovata in un solaio la rarissima figurina Panini di Egidio Salvi del Brescia

 Agf

Figurine Panini

Il ‘Gronchi rosa’ delle figurine Panini, la rarissima immagine di Egidio Salvi (calciatore del Brescia nella stagione di serie A 1965-66) diffusa dalla Panini per il suo album dei calciatori in poche copie perché non doveva essere stampata, è tornata alla luce in un solaio di Serravalle Scrivia nell’Alessandrino in Piemonte. L’ha trovata, come scrive La Stampa, Giuseppe Grosso, mentre riordinava alcuni album appartenuti a lui e a suo fratello. 

“Ho trovato in solaio una serie di figurine di quegli anni e in cima al blocchetto c’era proprio la figurina impossibile da attaccare”, spiega Grosso, …