Sul web la Roma è stata la regina del #calciomercato

AGI – Si è conclusa la sessione estiva del calciomercato valida per la stagione calcistica 2022/2023. Sarà una stagione molto particolare per il calcio europeo, a causa dei Mondiali che si disputeranno in Qatar, nei mesi invernali. Per la prima volta nella storia della competizione, i principali campionati entreranno in una sosta prolungata per consentire ai calciatori di disputare la massima competizione internazionale.

Per quanto riguarda la Serie A, il campionato è iniziato nel weekend di Ferragosto – quindi con le rose ancora incomplete – e si fermerà dal 13 di novembre al 4 di gennaio. Il turno conclusivo della Serie A è previsto domenica 4 giugno 2023. Sono tutte novità che hanno condizionato fortemente le preparazioni atletiche dei club, da rimodulare in funzione dei nuovi calendari; di conseguenza la stagione potrebbe regalare alcune sorprese.

Con gli algoritmi di intelligenza artificiale di Kpi6 abbiamo analizzato le conversazioni sul web, inerenti il #calciomercato, appena concluso.

Analizzando i giudizi dei tifosi e degli appassionati sull’operato di tutte le squadre di serie A, abbiamo effettuato un’analisi del sentiment, ossia sull’apprezzamento delle campagne acquisti dei club.

La Roma risulta essere nettamente la squadra che ha operato meglio sul mercato. Mourinho dispone di una rosa più forte e completa – si legge in rete – anche se già pesantemente condizionata dagli infortuni (Wijnaldum, Kumbulla ed El Shaarawy). Una sessione nella quale il direttore sportivo, Tiago Pinto, ha speso poco, portando in squadra giocatori di qualità. Positiva anche la conferma di Zaniolo.

I giudizi più positivi sono assegnati al Milan e al Napoli, mentre la Juventus, che ha rivoluzionato la squadra, sorprendentemente non risulta essere tra le squadre maggiormente rinforzate, secondo i tifosi. Ancora più distaccata l’Inter, nonostante il ritorno di Lukaku e la continuità progettuale, con Inzaghi in panchina.

Molto bene anche la Lazio, una squadra finalmente rinforzata con giocatori funzionali al sistema di gioco di Maurizio Sarri, con molte più opzioni rispetto alla passata stagione. Tifosi soddisfattissimi per la permanenza di Milinkovic-Savic, ma critici per l’assenza di un vice Immobile (Cancellieri è ancora molto giovane).

Analizzando le conversazioni ed effettuando un’analisi semantica dei contenuti in rete, osserviamo che è il disappunto l’emozione prevalente, proprio perché al netto dei giudizi positivi e delle singole valutazioni, il calciomercato resta un grandissimo album dei sogni e dei desideri, un irrisolto “vorrei ma non posso” dei tifosi con aspettative altissime, generalmente molto sensibili a quello che manca, e ai confronti con le altre squadre.

Tra i giocatori più menzionati e le trattative più seguite, troviamo Paredes. La Juventus, nonostante il giudizio complessivo non sia soddisfacente, è sempre una delle squadre più discusse d’Italia, sulla quale si concentrano altissimi volumi di conversazioni e interesse, anche per l’alto numero dei suoi tifosi. Infatti oltre a Parades, tra i giocatori maggiormente al centro delle conversazioni, troviamo Milik, Dybala (oggi alla Roma) e Zakaria (ceduto in prestito al Chelsea).

Anche il Napoli, impegnato nell’importante operazione di rinnovamento della rosa (oltre a cessioni eccellenti come quella di Koulibaly), ha suscitato un notevole interesse in rete, ottenendo il terzo miglior giudizio per l’allestimento complessivo della squadra messa a disposizione di Luciano Spalletti, per vincere lo scudetto.

*Analisti: Gaetano Masi, Pietro La Torre. Fabiana Giannuzzi. Giornalista, content editor: Massimo Fellini

Post simili: