Sport

Il 18 luglio 1914 nasceva Gino Bartali, grande uomo e sportivo

AGI – Il 18 luglio 1914 nasce a Ponte a Ema in provincia di Firenze il grande campione di ciclismo Gino Bartali. Fu tre volte vincitore del Giro d’Italia e due al Tour de France. La sua vita, la sua carriera e il suo rapporto di amicizia e rivalità con Fausto Coppi, raccontate in “Coppi contro Bartali” di Claudio Gregori Coppi e Bartali.

Coppi e Bartali, amici e rivali

Una cosa li ha uniti: l’agonismo. Un’altra li ha imprigionati: la rivalità. Il grande racconto del duello che ha segnato la storia del ciclismo. Gianni Brera li ha chiamati “i …

Al lavoro per riaprire gli stadi a settembre, dice Spadafora

AGI – I tifosi potranno tornare allo stadio a settembre in occasione della ripresa del nuovo nuovo campionato. “Con il ministro della Salute e con il Comitato tecnico scientifico riteniamo di dover continuare sulla linea di prudenza che ci ha gradualmente consentito di far ripartire le varie attività sportive”. Lo ha detto il ministro delle Politiche giovanili e lo sport, Vincenzo Spadafora, rispondendo al question time al Senato sulla questione riapertura degli stadi.

“Ci prepareremo in maniera forte affinchè a settembre, alla ripresa del nuovo campionato, ci siano davvero le condizioni per poter riaprire gli stadi e consentire a decine di migliaia di di tifosi di …

Tortu vs Jacobs, la sfida dell’estate dell’atletica italiana

AGI – Tortu-Jacobs è già ribattezzata la ‘sfida dell’estate’ dell’atletica leggera italiana. Domani sarà il rettilineo da 100 metri dello stadio ‘Fontanassa’ di Savona il palcoscenico del duello tra le due frecce dell‘atletica azzurra, orfana come tanti sport della stagione primaverile a causa dell’epidemia da coronavirus.

Tra Filippo Tortu, da due anni primatista italiano con 9″99 di quei 100 metri che come i 200 furono storica terra di conquista di Pietro Mennea, e Marcell Jacobs, terzo alltime in Italia con 10″03 dopo il 10″01 della ‘Freccia del Sud’, si preannuncia una doppia sfida.

Infatti, il ‘Memorial Giulio Ottolia’ nella città ligure …

F1,iIn Austria domina Hamilton, fuori le Ferrari

AGI – Le difficoltà per la Ferrari non sono state risolte. Anzi, nel secondo Gp, quello d’Austria Stiria, dal ritorno in pista dopo il lockdown, è andata anche peggio con entrambe le monoposto costrette al ritiro pochi giri dopo la partenza a causa di uno scontro in famiglia. Leclerc ha provato a superare il compagno di scuderia con una manovra troppo azzardata e ha finito per generare un contatto che oggi sembra descrivere al meglio le difficoltà della scuderia di Maranello. In Austria-Stiria è doppietta Mercedes con Hamilton davanti a Bottas. Terzo, invece, Max Verstappen.

Leclerc si è assunto subito …

Lo scontro tra le Ferrari durante il Gp d’Austria. Leclerc: “Colpa mia”

AGI – Un contatto tra le Ferrari, poco dopo la partenza del Gp d’Austria Stiria 2020, ha costretto al ritiro Charles Leclerc e Sebastien Vettel. Il pilota monegasco ha provato ad attaccare, all’interno di una curva, il rivale senza riuscire a sorpassarlo e provocando il contatto che ha danneggiato entrambe le monoposto.

Leclerc si è assunto la colpa dell’incidente: “Mi sono scusato con Seb, non sono stato bravo, sono deluso. È tutta colpa mia, mi prendo la responsabilità, mi spiace per il team che aveva lavorato tanto. Ho visto un buco e mi sono detto di provarci, dovevo pensarci di più perché era …

La Roma stende il Brescia, 3-0 al Rigamonti

AGI – Altra vittoria preziosissima per la Roma, che espugna Brescia e si prende 3 punti pesanti per la corsa all’Europa, soprattutto perchè domani ci sarà lo scontro diretto tra Napoli e Milan. Al Rigamonti finisce 3-0 grazie alle reti di Fazio, Kalinic e Zaniolo. Momentaneo +3 sui partenopei per la squadra di Fonseca, mentre la formazione di Lopez resta penultima a quota 21 punti.

I padroni di casa partono con il piglio giusto e dopo una manciata di secondi spaventano già Mirante con un sinistro velenoso di Torregrossa, terminato a lato di pochissimo. La risposta giallorossa è affidata ad …

Gp Stiria, Leclerc partirà 14imo 

AGI – Charles Leclerc partirà 14esimo domani nel Gran Premio d’Austria/Stiria. Il francese della Ferrari è stato penalizzato di tre posizioni in griglia di partenza per aver ostacolato dell’AlphaTauri Daniil Kvyat nella seconda sessione di qualifiche. Leclerc sarà costretto a partire dalla settima fila. 

Il Mugello ospiterà il suo primo Gp di Formula 1

AGI – Per la prima volta nella sua storia l’Autodromo del Mugello ospiterà una gara valida per il FIA Formula 1 World Championship. In un calendario della stagione rivoluzionato in seguito alla pandemia provocata dal virus COVID-19, si è creata l’opportunità per portare la massima competizione automobilistica in un autodromo all’avanguardia per gli standard di sicurezza e sostenibilità e su un tracciato tanto affascinante quanto impegnativo per piloti e vetture.

Il nome ufficiale dell’evento è un omaggio alla terra che ospiterà questo appuntamento e alla ricorrenza storica che la Scuderia Ferrari – l’unica squadra presente in tutte le 70 edizioni …

La leggenda di Pelé inaugura la collana Curcio di biografie dei grandi sportivi

Armando Curcio Editore inaugura la nuova collana dedicata alle biografie dei grandi personaggi del mondo dello sport con ‘Pelé: una promessa è una promessa’, di Marino D’Amore,
sociologo, scrittore e criminologo, già autore d numerose pubblicazioni e al suo esordio nel campo della narrativa per ragazzi.

Il volume percorre le vicende della vita del calciatore, soffermandosi sugli aspetti più introspettivi e intimi, esplorando anche il suo rapporto con il padre e il profondo spessore morale del tanto amato calciatore brasiliano.

Quella di Edson Arantes do Nascimento è la storia di un bambino che diventò calciatore, anzi, diventò uno dei più grandi calciatori mai …

Il ritorno di Fernando Alonso in Formula 1

Il due volte campione del mondo Fernando Alonso tornerà dal 2021 in Formula 1 con la Renault. Ad annunciarlo tramite i propri canali social la scuderia francese. Lo spagnolo, 39 anni alla fine di questo mese, ha lasciato la F1 alla fine del 2018, ma ha sempre tenuto la porta aperta per un potenziale ritorno.

Tornerà nel team della scuderia francese con cui ha vinto due Mondiali, nel 2005 e nel 2006. “È un grande orgoglio e un’immensa emozione tornare nella squadra che mi ha dato la possibilità all’inizio della mia carriera e …