Sport

Federer salta Australian Open, è la prima volta in carriera

AGI – Niente Australian Open per Roger Federer che per la prima volta in carriera salterà l’appuntamento di Melbourne in cui ha trionfato sei volte. Lo hanno reso noto gli organizzatori. Il 39enne campione svizzero, fermo da febbraio, ha ricominciato ad allenarsi ma non si è ancora ripreso del tutto dal doppio intervento chirurgico al ginocchio e non potrà partecipare al torneo che si aprirà l’8 febbraio. 

King Roger non si era perso un solo Australian Open dal suo esordio nel 2000. “E’ molto deluso ma lo aspettiamo per l’edizione 2022”, ha fatto sapere il responsabile del torneo, Craig Tiley. 

Roger …

Party di cinque giorni con 500 invitati, bufera su Neymar

AGI – Neymar continua a far discutere fuori dal campo: il 28enne attaccante brasiliano del Paris Saint Germain avrebbe infatti organizzato un party di cinque giorni con ben 500 invitati per salutare il Capodanno in un resort vicino a Rio de Janeiro, eludendo ogni regola anti-Covid di un Paese con numeri di casi e vittime da record. O’Ney, che aveva avuto il coronavirus a settembre al rientro da una vacanza a Ibiza, ha affittato una struttura nella zona di Mangaratiba, vicino a dove ha una villa ora in ristrutturazione. Lì ha fatto costruire una pista da ballo con palco dj e …

Il calcio compie 160 anni: il 26 dicembre 1860 la prima partita ufficiale

AGI –  Il calcio compie oggi 160 anni di vita. Risale infatti al 26 dicembre 1860 il primo match ufficialmente riconosciuto come tale, disputato con regole comuni e tra due club regolarmente costituiti. Due squadre ovviamente inglesi, entrambe di Sheffield, la città dello Yorkshire, nel nord del paese, che a buon diritto è considerata come la ‘culla del football’, tanto che il nucleo delle regole codificate qualche anno più tardi dalla Football Association è noto con il nome di ‘Sheffield Rules’. 

In campo dunque, per quello che è stato anche il primo ‘derby’ della storia, si presentarono lo Sheffield Football

“La vita è bella anche se si sta male”, Gattuso commuove 

AGI – “Voglio fare un appello a tutti quei ragazzini che non si vedono belli: la vita è bella e bisogna affrontarla senza paura, non bisogna nascondersi”: ha commosso il mondo del calcio l’intervista di Rino Gattuso al termine di Napoli-Torino, in cui il 42enne tecnico calabrese ha parlato della sua malattia all’occhio, la miastenia, che è tornata ad affliggerlo per la terza volta in 10 anni. “L’occhio andrà al suo posto e sarò più bello il più presto possibile”, ha sdrammatizzato, “ho sentito in giro che sono morto, che avevo pochi mesi di vita. Invece no, tranquilli che non muoio”. 

La solidarietà di Spadafora

Tra i primi a solidarizzare con Ringhio il ministro delle politiche giovanili …

Passo falso di Napoli e Atalanta, Sassuolo da Champions. Roma terza

AGI Un turno infrasettimanale dai risultati impronosticabili quello appena concluso stasera. Partendo dai piani più alti le notizie più clamorose sono i pareggi di Napoli e Atalanta con Torino e Bologna, due avversarie non di certo imbattibili e reduci da un momento nero. I partenopei vengono salvati all’ultimo da Insigne che risponde ad Izzo, mentre alla Dea non basta una doppietta di Muriel, rimontata da Tomiyasu e Paz.

Insieme alla Roma vince un sorprendente Sassuolo, che sale addirittura al quarto posto scavalcando Juve e Napoli. I neroverdi passano 3-2 in casa della Samp con le reti di Traore, Berardi e …

Nuova autopsia su Maradona, solo psicofarmaci

AGI – Nè alcool nè droghe illegali, ma psicofarmaci: questi i risultati dell’analisi della polizia scientifica sul sangue e sulle urine di Diego Armando Maradona. I pubblici ministeri di San Isidro che indagano sull’ipotesi di omicidio colposo hanno ricevuto la relazione finale degli studi condotti dalla Polizia Scientifica. Dalle analisi non solo risultate stanze illegali, ma sono state trovate tracce di sostanze farmacologiche per curare problemi fisici e mentali.

L’antidepressivo e l’anticonvulsivo

 In concreto, nel corpo del campione argentino sono state trovate tracce di antidepressivi, di un farmaco antipsicotico molto comune, un farmaco anticonvulsivo e anche di un medicamento utilizzato per trattare le dipendenze da …

Una super Fiorentina affonda una spenta Juventus

AGI – La quattordicesima giornata di Serie A sarà la più difficile da dimenticare per la Juventus di Andrea Pirlo. Dopo la cancellazione del 3-0 a tavolino contro il Napoli, nel pomeriggio, da parte del Collegio di Garanzia dello sport del Coni, è arrivato anche un nettissimo 0-3 sul campo, frutto della pesante sconfitta contro la Fiorentina. A segno per i viola Vlahovic e Caceres, reti inframezzate dall’autogol di Alex Sandro. Un risultato netto che allontana, allo stesso tempo, i bianconeri dalla vetta della classifica e i toscani dalla zona retrocessione.

Inizio complicatissimo per la squadra di Pirlo che si ritrova sotto …

Milanesi vittoriose, non cambia la testa della classifica

AGI – Milan e Inter hanno portato a casa entrambe un 2 a 1 contro il Sassuolo, la prima, e lo Spezia, la seconda che incassa anche la sesta vittoria consecutiva. La Roma resta ferma a 24 e scivola al quarto posto dietro la Juventus

Il Milan espugna il Mapei

Il Milan torna a vincere dopo due pareggi consecutivi, espugnando il Mapei Stadium per 2-1. Il Sassuolo cade sotto i colpi di Leao (gol più veloce di sempre in Serie A) e Saelemaekers, che costringono la squadra di De Zerbi alla seconda sconfitta stagionale. Non basta la rete di Berardi nel finale. …

La Juve cala il poker al Tardini, la Samp batte il Crotone 

AGI – La Juventus non sbaglia a Parma e torna a vincere dopo il pari interno con l’Atalanta. Al Tardini finisce 4-0 con la doppietta di Ronaldo in mezzo ai sigilli dell’ex Kulusevski e di Morata. La squadra di Pirlo agguanta momentaneamente l’Inter al secondo posto a quota 27 punti, portandosi anche a -1 dalla vetta. 

La formazione bianconera cerca subito di mettere le cose in chiaro giocando stabilmente nella metà campo avversaria, alla ricerca del varco giusto per far male. Occasione che arriva alla metà esatta del primo tempo, quando Alex Sandro propone un cross basso da sinistra …

Luis Suarez avrebbe ammesso di aver saputo prima le domande

AGI – Nel corso della deposizione davanti ai magistrati di Perugia, avvenuta in videoconferenza nei giorni scorsi, Luis Suarez avrebbe ammesso di aver avuto in anticipo i contenuti della prova di italiano sostenuta il 17 settembre. E’ quanto emerge in ambienti giudiziari. L’attaccante uruguaiano ora all’Atletico Madrid, al centro delle indagini della procura di Perugia sull’esame farsa di italiano da lui sostenuto all’università per Stranieri, è stato ascoltato come persona informata sui fatti.

L’esame ‘farsa’

Assistito da un interprete e parlando in spagnolo, il bomber 33enne ha risposto alle domande dei pm del capoluogo umbro che coordinano gli accertamenti della Guardia di finanza, …