Cronaca

Graziano Mesina è in fuga dopo la conferma della condanna a 30 anni

AGI – articolo aggiornato alle ore 10.06 

Graziano Mesina è in fuga dopo che la Cassazione ha respinto il ricorso presentato dai suoi legali, rendendo così definitiva la condanna a 30 anni di reclusione. Ne dà notizia il quotidiano L’Unione Sarda. “Ora per l’ex primula rossa si riaprono le porte del carcere con un provvedimento che potrebbe arrivare in queste ore, anche se lui al momento risulta irreperibile”, scrive il giornale.

Dopo la condanna in appello per associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti, Mesina era tornato libero per decorrenza dei termini. Mesina, che vive a Orgosolo non …

Regeni: pm romani al procuratore egiziano, “dateci risposte concrete”

AGI – Si sperava che quello di oggi fosse finalmente un incontro proficuo e invece nessun passo avanti c’è stato nel vertice tenutosi in videoconferenza tra i magistrati italiani e quelli egiziani sull’inchiesta per l’omicidio di Giulio Regeni. I genitori del ricercatore friuliano ucciso nel 2016 al Cairo hanno espresso in una nota la loro delusione: “Il tempo della pazienza e della fiducia è ormai scaduto. Chi sosteneva che la migliore strategia nei confronti degli egiziani per ottenere verità fosse quella della condiscendenza, chi pensava che fare affari, vendere armi e navi di guerra, stringere mani e guardare negli occhi gli …

Investe la sorella dopo una lite, la donna in rianimazione a Pisa

AGI – Ha investito con l’auto la sorella al culmine di una lite. Lei è ricoverata in prognosi riservata nel reparto di rianimazione a Pisa, lui è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio. È accaduto ieri sera a Collesalvetti, nell’entroterra livornese. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il fratello – un uomo di 44 anni di origini marocchine – è stato protagonista di un’accesa discussione con la sorella trentenne che si trovava con la figlia di 7 anni.

Il litigio si è però trasformato in dramma, quando l’uomo è salito in auto ed ha travolto la sorella sotto gli occhi della figlioletta, fortunatamente uscita …

C’è un picco di segnalazioni di frodi e clientelismi nella sanità

AGI – Sono 88 le segnalazioni ricevute nel 2019 dal team Alac – Allerta Anticorruzione di Transparency International Italia – con il quale viene fornito supporto ai whistleblower con WhistleblowingPA attraverso cui viene offerto gratuitamente a tutte le pubbliche amministrazioni una piattaforma per le segnalazioni.

Il Lazio è la regione con il numero più alto di segnalazioni (14) che si riferiscono principalmente ad episodi di frodi (25) e favoritismi e clientelismi (25). La sanità rimane il settore più critico con ben 34 segnalazioni: alcune di queste si sono registrate – riferisce Transparency nel suo rapporto annuale Whistleblowing 2019 – anche in riferimento all’emergenza Covid-19, e …

Turismo, 10 milioni di presenze in meno in Italia a giugno

AGI – In Italia si contano oltre 10 milioni di turisti italiani e stranieri in meno nel mese di giugno, con un impatto drammatico su economia ed occupazione per il settore della vacanza Made in Italy in cui operano 612mila imprese con 2,7 milioni di lavoratori. È quanto emerge dal bilancio della Coldiretti per il mese che tradizionalmente segna l’inizio dell’estate.

Con un calo del 54% rispetto allo scorso anno quasi 4 milioni di italiani hanno rinunciato a prendere le ferie a giugno per le incertezze, le preoccupazioni e le difficoltà economiche generate dal coronavirus che – sottolinea la Coldiretti …

Cadono calcinacci da un cavalcavia, chiusa carreggiata dell’autostrada A12

Pezzi di calcestruzzo si sono staccati dal cavalcavia di via Poggio Bellavista finendo sulla sottostante autostrada A 12, nei pressi di Santa Marinella (Roma). Sul posto i vigili del fuoco. Dalle prime verifiche, è emerso un leggero dissesto in prossimità di un giunto.

In attesa di più approfonditi esami, anche strumentali, da parte del gestore, i pompieri hanno disposto la chiusura della carreggiata direzione nord al km 48,60.

Il traffico dei veicoli è regolato a senso unico alternato sull’altra carreggiata. 

C’è un focolaio di coronavirus a Fiumicino, chiusi due ristoranti

AGI – Piccolo focolaio di coronavirus a Fiumicino: dopo la scoperta della positività del dipendente di un ristorante rientrato dal Bangladesh il locale è stato chiuso, insieme a un altro dello stesso proprietario. Il bilancio del cluster è finora di 8 positivi.

Secondo l’Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio, “la Asl Roma 3 ha disposto la chiusura di un secondo ristorante a Fiumicino a causa della positività del titolare di entrambi i locali. Dei 400 tamponi eseguiti ieri al drive-in di Casal Bernocchi, 8 sono risultati positivi: 2 titolari del locale, 2 dipendenti e 4 conviventi del paziente del Bangladesh ricoverato ieri allo Spallanzani. Continua …

“L’errore più grande è stato il bollettino dei contagi”, dice Sileri

AGI – “Potessi tornare indietro non darei i dati sul contagio giorno per giorno e non chiamerei malati tutti coloro che sono stati testati positivi”. Ha un ripensamento il viceministro alla Salute Pierpaolo Sileri, che in un’intervista al gruppo dei quotidiani Nazione-Carlino-Giorno che “l’epidemia per come l’abbiamo conosciuta non c’è più” anche se il Coronavirus “sarà sconfitto quando avremo un vaccino che dovrà essere sicuro ed efficace”.

Poi aggiunge: “Il virus c’è ma circola meno” e “io ho parlato di tornare a vivere, sempre con la consapevolezza che il virus esiste” “ma “se si mantiene la distanza tra le …

Si indaga per omicidio e disastro colposo sul cornicione crollato nel Varesotto

La procura di Busto Arsizio ha aperto un’inchiesta per omicidio e disastro colposo a carico di ignoti, per il crollo del cornicione dell’edificio di via Marconi, che ieri ad Albizzate (Varese) ha causato la morte di una donna e dei due figli, di 1 e di 5 anni. A coordinare le indagini dei carabinieri della compagnia di Gallarate e del comando provinciale di Varese è il pm di Busto Arsizio, Nadia Calcaterra.

Secondo quanto si apprende, si dovranno accertare le cause del crollo della ‘corea’, lunga 73 metri, che ieri pomeriggio, alle 17.30 all’improvviso è crollata al suolo. È attesa la relazione …

Mascherine e distanziamento fino a quando non avremo vaccino, dice Speranza

“Abbiamo la necessità di usare con grande abnegazione le mascherine, il distanziamento e il rispetto di tutte le regole che abbiamo imparato, a partire dalla più efficace, il lavaggio delle mani, fino a quando non avremo un vaccino”. Per il ministro della Salute, Roberto Speranza, intervistato da Corriere.it. l’emergenza coronavirus non è affatto finita. “In Italia e in Europa stiamo imparando a conoscere meglio il virus, ad evitare che si diffonda – spiega – ma se alziamo lo sguardo fuori dell’Italia, vediamo immagini molto complicate che arrivano dal Brasile, dal Sud America, dagli Stati Uniti, dai grandi Paesi dell’Asia. Se stiamo alla somma assoluta …