Cronaca

La giornata dei pescatori di Mazara, a combattere la guerra del gambero rosso

AGI – A Mazara del Vallo la giornata comincia appena dopo mezzanotte, quando rientrano dal mare nel porto vecchio e in quello nuovo le imbarcazioni piene di pesce. L’AGI ha seguito il lavoro di pescatori e armatori, impegnati da almeno 30 anni nella ‘guerra del gambero rosso’, conteso dai italiani, tunisini e libici. Ecco la fatica e la rabbia di una marineria che solo qualche anno fa era la più importante d’Europa.

È iniziato il restauro del fienile de “La Vita è Bella”

AGI – Iniziati i lavori di restauro al Poggiale set del film “ La vita e’ bella”. Il fienile dove Guido, al secolo Roberto Benigni, grida “Buongiorno principessa!” alla sua Dora, Nicoletta Braschi, mentre lei le cade letteralmente tra le braccia, era crollato mesi fa sotto il peso della pioggia e del tempo.

Il fienile e il casale che hanno fatto da sfondo alla prima scena del film di Benigni, si trova a Castiglion Fibocchi comune del Valdarno Aretino.

Non era già in ottime condizioni e la Fraternita dei Laici, istituzione aretina proprietaria dell’immobile, aveva già predisposto un progetto per …

Borgo del Mugello senza Internet finisce in uno spot di un film Netflix

AGI Un borgo toscano spopola sul web grazie a un’inaspettata notorietà ma non può vederlo perché senza connessione. Un paradosso che riassume bene la storia di Galliano di Mugello, frazione del Comune di Barberino di Mugello, che ha visto la sua debolezza trasformarsi in forza. Da anni, infatti, Galliano è senza copertura internet e segnale telefonico, e per questo la piattaforma di streaming Netflix lo ha scelto come spot, con tanto di voce narrante di Panariello, per lanciare il suo ultimo film ‘Mitchell contro le macchine’.

Nella pellicola di animazione una famiglia scapestrata sventa un’apocalisse robot guidata dall’intelligenza artificiale che si ribella al creatore. Il piccolo borgo del Mugello diventa allora il luogo perfetto per …

Sequestrate mille piante di marijuana, il carico “sfila” su un camion 

AGI – È irrealistico pensare che un corteo aperto e chiuso da due macchine dei carabinieri con sirene e lampeggianti, e al centro un camion scoperto con una montagna di circa mille di piante di marijuana accatastate, passasse inosservato transitando nel centro di Vittoria, assieme ad una macchina civetta e a due fuoristrada. E così, prima ancora che i carabinieri potessero rendere noti i dettagli dell’operazione, mezza Vittoria sapeva già cosa stava accadendo.    

L’operazione massiccia in cui sono stati impegnati oltre ai carabinieri del Norm di Vittoria, anche quelli dello squadrone eliportato dei Cacciatori di Sicilia, …

L’audio che proverebbe come “venne truccata” la classifica degli arbitri di B 

AGI – “Non ti ricordi che avevamo deciso già tutto..”. Così Emidio Morganti, all’epoca designatore degli arbitri della serie B, si rivolge all’osservatore arbitrale Riccardo Di Fiore parlando della valutazione da dare all’arbitro Eugenio Abbattista relativa alla partita Spezia – Chievo dei playoff dell’11 agosto 2020. L’audio, ascoltato dall’AGI, è agli atti della denuncia presentata alla Procura di Roma dai due arbitri Daniele Minelli e Niccolò Baroni secondo i quali la graduatoria dei ‘giudici del calcio’ della serie B 2019/2020 sarebbe stata truccata per favorire Abbattista a loro danno. I due vennero infatti estromessi perché finirono in fondo alla classifica anche in seguito all’exploit di Abbattista che prese 8,70 nel match …

Quando Wojtyla disse: “Attenti al liberismo”

AGI – Trent’anni fa un uomo cui sarebbe stato tributato voce populi il titolo di Grande mise in guardia: il profitto fine a se stesso è pericoloso, il capitalismo senz’anima porta al disastro. Non aveva doti profetiche, probabilmente, quel Giovanni Paolo II elevato più tardi alla gloria degli altari. Semplicemente aveva fatto l’operaio, e così come riteneva il comunismo un errore – prima di tutti gli altri –  antropologico, considerava il liberismo sì espressione della libertà dell’individuo, ma anche potenziale negazione della persona umana.

Dice: che differenza c’è tra individuo e persona? C’è, e la Chiesa da sempre (o almeno …

La polemica di Fedez contro la Lega e la Rai diventa un caso politico

AGI – Neppure il ‘Covid’ intacca uno dei must del concerto del Primo maggio, la polemica politica, con il duello a distanza tra il leader della Lega, Matteo Salvini, e il rapper sempre più in versione ‘impegnata’ Fedez.

Già prima dell’esibizione si erano venuti a sapere i contenuti al vetriolo contro il Carroccio, il tutto condito dalle accuse del marito di Chiara Ferragni di aver subito un tentativo di censura dalla Rai.  

  A rompere gli indugi, un pò come avvenuto altre volte in passato, un po’ perché sapeva come sarebbe andata a finire, è stato Salvini che alle …

Figliuolo: “Vaccinazioni anche nei luoghi di villeggiatura”

AGI – “Dopo gli Over 65 vaccineremo i più giovani in vacanza e nelle scuole”: ad annunciarlo è il commissario straordinario all’emergenza Covid, il generale Francesco Paolo Figliuolo, in un’intervista a Repubblica. Guardando all’estate, il generale ha spiegato che sta pensando a luoghi ad hoc dove poter vaccinare, ovvero di “utilizzare strutture presso centri montani o estivi, che potrebbero dare un appeal a quel tipo di utenti”.

“Un milione di dosi al giorno”

Sui numeri, Figliuolo è fiducioso: “Non posso dire che domani riusciremo a fare un milione di vaccini, ma intanto sono sicuro che la macchina …

A Milano il cimitero degli animali ora è anche virtuale

AGI – Nebbia, Hansel, Alex, Muffin, Briciola e tanti altri. Nel cimitero virtuale (su www.ilfidocustode.it) c’è posto per tutti, cani, gatti e ogni altro animale a cui ci si è affezionati. L’idea di creare questo ‘spazio’ non poteva che venire alla società pioniera nel settore, Il Fido custode, che a Milano ha aperto il primo cimitero, questo reale, per gli animali d’affezione nell’agosto del 2015, in un’area vicina al parco di Trenno.

Il cimitero virtuale è dedicato in particolare a tutti quegli animali che non hanno avuto una sepoltura, in modo che “possano trovare un posto per essere ricordati oltre la vita terrena”. Lo ha spiegato all’AGI il direttore …

Tentato furto nel Cuneese, gioielliere spara e uccide due rapinatori

AGI – I carabinieri di Cuneo hanno bloccato nei pressi dell’ospedale “Santissima Annunziata” di Savigliano (Cuneo) un uomo con una ferita di arma da fuoco alla gamba. Si tratterebbe del complice dei due rapinatori uccisi ieri, in una frazione di Grinzane Cavour, dal titolare della gioielleria Roggero, che ha esploso dei colpi di pistola verso i tre malviventi, tutti italiani. Due di loro hanno perso la vita

La gioielleria presa di mira dai ladri era stata già derubata nel 2015. In quell’occasione, prima di fuggire con il bottino, i malviventi avevano picchiato, legato e chiuso in bagno con le …