Sport

Calcio e politica applaudono Mattia, campione di Fair Play

AGI – “Lo sport è anche questo: lealtà e solidarietà al di la’ della maglia che si indossa. Bravissimo Mattia e congratulazioni per il premio!”: con queste parole il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora ha salutato il Fifa Fair Play Award 2020 assegnato a Mattia Agnese, 17enne difensore degli Allievi dell’Ospedaletti che a gennaio aveva salvato la vita a un coetaneo durante la partita contro la Cairese. Quando il giocatore della squadra avversaria era svenuto in campo, Mattia aveva usato le nozioni di primo soccorso apprese con un video su YouTube per fornirgli una prima decisiva assistenza.

L’applauso di Gullit

“Ho visto che …

La Roma aggancia il terzo posto, 3-1 al Torino

AGI – La Roma non sbaglia nel posticipo della 12 giornata di Serie A e batte il Torino 3-1. Decidono i gol di Mkhitaryan, Veretout e Pellegrini, che rendono vana la fiammata di Belotti. La squadra di Fonseca raggiunge la Juve al terzo posto a quota 24 punti, a quattro lunghezze di distanza dalla vetta del Milan. Resta ultima con il Crotone invece la squadra di Giampaolo, che non sembra riuscire ad uscire dall’incubo.

I granata iniziano senza timore provando subito a spaventare i padroni di casa con qualche iniziativa interessante, ma a ridosso del quarto d’ora la loro gara …

Inter batte il Napoli nel big match. Un altro pareggio per il MIlan

AGI –  L’Inter vince di misura il big match contro il Napoli, grazie al calcio di rigore realizzato da Lukaku. 1-0 il finale da San Siro al termine di una gara che non ha avuto un padrone, ma che ha premiato i nerazzurri con un episodio. Una beffa per i partenopei, costretti a perdere Mertens per infortunio e a chiudere anche in inferiorità numerica per il rosso sventolato ad Insigne per proteste (possibile una sanzione pesante).

La squadra di Conte si porta così a -1 dal primo posto del Milan (2-2 con il Genoa), mentre gli uomini di Gattuso, respinti …

Nessun vincitore nel ‘derby’ dei fratelli Inzaghi. È 1-1 tra Benevento e Lazio

AGI – Il derby tra i fratelli Inzaghi finisce in parita’. Benevento e Lazio, allenati rispettivamente da Filippo e Simone, segnano un gol a testa dando vita a una partita ricca di occasioni e capovolgimenti di fronte. I biancocelesti sono passati in vantaggio con un tocco volante di Ciro Immobile, lesto a girare alle spalle di Montipò, al 25′ del primo tempo, un cross di Milinkovic Savic.

Il pareggio dei campani arriva a pochi secondi dalla fine del primo tempo grazie a un sinistro di prima intenzione di Schiattarella su azione di calcio d’angolo. Il centrocampista giallorosso sara’ poi …

Europa League, urne benevole per Milan, Roma e Napoli

AGI – La sensazione è che poteva andare molto peggio e che, invece, il sorteggio di Nyon sia stato benevolo per Napoli, Roma e Milan, rappresentanti italiane ai sedicesimi di finale di Europa League. Per i giallorossi una trasferta nel nord del Portogallo, a Braga, contro una squadra insidiosa ma certamente dotata di un lignaggio inferiore rispetto a molti altri club presenti all’interno dell’urna.

È un ritorno al passato per l’allenatore Paulo Fonseca che ha guidato gli ‘arsenalistas’ (i colori sociali sono bianco e rosso e prendono ispirazione dalla squadra londinese dell’Arsenal) nel 2015-206 vincendo la Coppa di Portogallo e …

Theo salva il Milan, 2-2 con il Parma

AGI – Una doppietta di Theo Hernandez salva incredibilmente il Milan dalla prima sconfitta in campionato. Il Parma va a un passo da un colpaccio vero e proprio, ma deve accontentarsi solamente di un 2-2. Non basta il momentaneo doppio vantaggio di Hernani e Kurtic, oltre a 4 legni incredibili colpiti dai rossoneri. La squadra di Pioli sale a 27 punti ma si accorcia la classifica in vetta, con 6 squadre racchiuse in altrettanti punti.

Il primo lampo della gara è degli ospiti e corrisponde di fatto al gol del vantaggio, che arriva al 13′ con la zampata di Hernani su …

Calcio: favola Verona, battuta la Lazio all’Olimpico 2-1

AGI – Altro colpo esterno da favola per il Verona, che dopo l’impresa di Bergamo di due settimane fa, passa anche in casa della Lazio per 2-1. Decide il gol di Tameze dopo che Caicedo era riuscito a pareggiare lo sfortunato autogol iniziale di Lazzari. La squadra di Juric sale così a 19 punti in classifica, lasciandosi alle spalle (17 punti) la squadra di Inzaghi, al secondo ko interno consecutivo.

Tanto equilibrio e poche emozioni nel primo tempo dell’Olimpico, con i biancocelesti che provano a fare la gara, senza però trovare grandi varchi tra le linee ospiti. A ridosso del …

L’ abbraccio di Vicenza a Paolo Rossi, in 4 mila al feretro

AGI –  Lungo abbraccio di Vicenza a Paolo Rossi: quasi 4 mila persone hanno reso omaggio al feretro dell’ex bomber del Lanerossi, eroe dei mondiali del 1982, nello stadio Romeo Menti.

All’apertura della camera ardente, nel primo pomeriggio, erano già più di mille i tifosi in fila per l’ultimo saluto. Nel capoluogo veneto, che ha proclamato il lutto cittadino fino ai funerali di domani mattina nel Duomo, sono stati esposti decine di striscioni con la scritta “Rossigol”, accogliendo l’invito della tifoseria vicentina. 

La bara in noce chiaro è stata posizionata sul prato sotto la tribuna centrale, davanti all’uscita degli spogliatoi, protetta da una struttura metallica …

Dominik Paris torna sulle piste: “Il mio obiettivo sono i Mondiali di Cortina”

AGI – “Mi sento molto bene, sono pronto ad iniziare poi vedremo cosa accadrà durante la stagione ma l‘obiettivo è arrivare al top della condizione ai Mondiali di Cortina“. Così all’AGI, Dominik Paris, uno dei grandi big di tutto il Circo bianco nelle discipline veloci che questo fine settimana tornerà alle gare dopo quasi 11 mesi di assenza causa infortunio.

Il ‘rocker delle nevi’ – è nota la sua passione per la musica, è batterista di un gruppo – vincitore di 18 gare di Coppa del mondo tra supergigante e discesa, sabato e domenica sulle nevi francesi della Val d’Isere è senza dubbio lo sciatore più atteso

L’estate in cui Paolo Rossi fece grande l’Italia

AGI – Per tutti era ‘Pablito’, il numero ’20’, l’artefice del trionfo del Mundial de Espana ’82. Era il simbolo del calcio italiano della fine del secolo scorso. Era il giocatore di quell’indimenticata ed amatissima Nazionale, quella di Enzo Bearzot e del Presidente della Repubblica Sandro Pertini, appassionato e commosso la sera dell’11 luglio del 1982 allo Stadio Santiago Bernabeu di Madrid, campioni del mondo.

Paolo Rossi, 64 anni, è scomparso nel cuore della scorsa notte. A batterlo un male incurabile in un anno che ha visto decine di grandi campioni volare in cielo uccisi dal Covid-19 o complicanze ad esso …