Capelli degni di Raperonzolo

Pro e contro delle extension con cheratina

Hai sempre avuto i capelli lungi e non hai mai pensato di farci un rinforzino. Ma poi guardi la tv o il tuo feed di Instagram e ti trovi ad invidiare quelle folte chiome fluenti. Stai tranquilla, non sei la sola. E per rispondere alla domanda che ti sei sicuramente fatta: no, non sono capelli naturali. O meglio, possono anche esserlo ma non sono capelli di nascita. Sono, molto probabilmente, extension con cheratina.

Si tratta di una soluzione molto utilizzata nel mondo dello spettacolo e della moda ma anche estremamente diffusa tra le spose per il giorno del loro matrimonio o per semplice ed innocente vanità.

Cosa sono le extension con cheratina

Partiamo con ordine e vediamo prima di tutto cosa sono le extension. Fondamentalmente si tratta di vere e proprie ciocche di capelli, sia naturali che artificiali che vengono applicate sui capelli della persona interessata secondo vari metodi. Il risultato sarà un allungamento ed un infoltimento della propria chioma nativa. O semplicemente un cambio di stile. Le extension possono essere applicate con vari metodi ma quello che preferiamo e di cui vogliamo parlare sono le extension con cheratina.

Come curare i capelli a cui si applicano le extension con cheratina

Questo metodo di applicazione consiste nel riscaldamento della cheratina, una sostanza naturalmente presente anche nei nostri capelli e che funziona come una sorta di collante tra i capelli naturali e l’extension.

Pro e contro delle extension con cheratina

Partiamo dai lati positivi. Si tratta di un ti po di applicazione con una durata abbastanza lunga, di solito ci aggiriamo intorno ai 5 mesi. Le ciocche più deboli, magari quelle applicate prima, possono tranquillamente essere sostituite con altre durante quest’arco di tempo. Inoltre il fatto che la cheratina sia presente naturalmente nel capello fa si che l’attaccatura sia praticamente invisibile, rendendo quasi impossibile vedere dove inizia l’extension e finiscono i nostri capelli.

l'applicazione dell'extension con cheratina

Ovviamente non è tutto rose e fiori ed esistono anche delle note dolenti. Si tratta comunque di un’applicazione di elementi estranei al corpo e quindi i capelli naturali tenderanno ad indebolirsi e sfibrarsi col tempo. C’è inoltre bisogno di pazienza e costanza, poiché un controllo periodico aiuta sempre a tenerli sani ed in forma. Inoltre non tutte le teste riescono a sopportare il calore dell’applicazione. Molte sono più sensibili di altre ed è preferibile utilizzare metodi a freddo.

Come curare i capelli a cui si applicano le extension con cheratina

Un po’ di cura ed attenzione è richiesta sia prima che dopo l’applicazione dell’extension con cheratina.

Prima dell’applicazione è bene lavare i capelli, insistendo con uno shampoo specifico sul cuoio capelluto. Questo servirà non solo a rimuovere le impurità e lo sporco dai nostri capelli ma ne diminuirà anche le irregolarità rendendo l’applicazione più semplice. Possibilmente svolgete questo semplice compito con acqua non troppo caldo. Stessa cosa vale anche per i lavaggi post applicazione: troppo caldo la danneggia, meglio evitare. Stessa cosa per l’asciugatura: è bene strofinarli con delicatezza e usare il phon regolando l’intensità su media velocità e con aria non troppo calda. Prediligete shampoo idratante o nutriente, non usate shampoo antiforfora o per bambini: in un caso tende ad irritare, nell’altro a non pulire le extension adeguatamente. Evitate inoltre cosmetici per capelli che contengono alcol e, come è ovvio a questo punto, anche la piastra è bandita. È inoltre preferibile utilizzare una spazzola a setole morbide per non stressare troppo il capello applicato.

Quanto costa mettere le extension con cheratina

Se sei fermamente decisa a infoltire e ad allungare i tuoi capelli e non ti spaventa la manutenzione successiva, ti sarai chiesto immediatamente quanto costa l’intera operazione. Ovviamente molto cambia da prodotto. Se scegli i capelli veri ( che consigliamo per il risultato finale esteticamente più naturale) il costo crescerà un po’ ma sarà comunque contenuto. L’unica cosa che vi consigliamo di controllare è la provenienza: India e Cina sono una garanzia sia per la qualità del capello che per la raccolta etica. Si tratta infatti di una pratica comune in queste nazioni, equamente retribuita (salvo rari casi facilmente riscontrabili on line).. Se hai un long bob non troppo lungo potrebbe bastarti una confezione da 50gr  di ciocche di extension con cheratina. In questo caso basteranno una cinquantina di euro. La differenza grossa la farà l’applicazione: ti consigliamo di rivolgerti a professionisti del settore. Il prezzo sarà un po’ più alto ma ne varrà sicuramente la pena.

Post simili: