Fanali posteriori il controllo prima di viaggiare

Presto sarà tempo di vacanze, anche se molti sono già partiti per le attese ferie estive, per questo è consigliabile controllare bene l’auto, ovviamente il motore, quindi il livello dell’olio, il liquido e soprattutto i freni e le gomme che siano gonfie alla giusta pressione. Un controllo accurato va fatto anche per le luci dell’auto, sia quelle anteriori sia i fanali posteriori, questi devono essere in perfette condizioni e ben funzionanti tutte le lampade, ma soprattutto va controllata anche la loro integrità.

Per le auto con qualche anno sulle spalle il problema potrebbe essere anche quello dell’usura, quindi possono essere sbiaditi e, di fatto, non rendere bene durante le ore notturne. Per questo il controllo dei fanali posteriori merita un po’ di attenzione in più, poiché essendo tipicamente rossi, quindi un colore scuro, normalmente con il sole sbiadisce rendendo pericoloso ogni viaggio.

Viaggiare in sicurezza

Prima di ogni viaggio è bene controllare, ma è buona regola farlo periodicamente, in quanto il rischio è comunque reale anche quando si fanno pochi kilometri intorno alla propria città di residenza.

Per questo i fanali posteriori vanno controllati e nel caso sostituiti con dei nuovi originali o comunque compatibili con il modello dell’auto, è importante quest’aspetto perché preserva da rischi durante la notte quindi si possono creare problemi di visibilità nei veicoli preceduti, inoltre, cosa non da poco, si evitano multe e sanzioni in quanto previste per la fanaleria non a norma e usurata, quindi meglio prestarci attenzione!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *