Dalla scala alla monoscocca per diversi tipi di veicolo

Telaio auto

I quattro tipi principali di telaio auto.

Il telaio scala

Uno dei telai più antichi è il telaio scala (o telaio della scala) che prende il nome dalla forma che ha, molto simile ad una scala a pioli. Ha due travi lunghe e pesanti centrali che sono supportate da due travi corte e altrettanto pesanti. Il principale punto di forza del telaio scala era la facilità di produzione. All’inizio dell’era delle automobili, la tecnologia non era molto avanzata e la semplicità del telaio a scala rendeva più facile la produzione in serie. Il telaio scala facilita anche l’assemblaggio dell’auto. si tratta però di un telaio auto piuttosto pesante e quindi trova ancora utilizzo quasi esclusivo nei veicoli che devono trainare materiale pesante.

Telaio auto
Telaio auto

Tra i vantaggi vediamo che questo telaio auto è più facile da montare poiché le parti possono essere facilmente assemblate intorno alla struttura semplice ed è inoltre molto più facile da riparare poiché le parti non sono fissate in modo permanente.

Tra gli svantaggi però vediamo che il telaio della scala ha una scarsa rigidità di torsione che lo rende poco pratico per seguire le curve. Il peso elevato lo rende non ideale per auto sportive o berline.

Telaio backbone

Anche questo telaio auto (https://www.silux-auto.it) prende il nome da come è costruito. Si tratta di un tubo cilindrico a sezione trasversale rettangolare che attraversa il centro del telaio e che collega la sospensione superiore e inferiore.  Ha insomma la forma di una spina dorsale. Il tubo cilindrico copre l’albero di trasmissione, proteggendolo e rendendolo più sicuro da eventuali danni.

Video: Come costruire un’ automobile

Post simili: