I benefici della nigella sativa

Olio di cumino nero

Inoltre, si dice che questo particolare olio sia in grado di rafforzare il sistema immunitario, riduca le ‘infiammazioni e combatta le infezioni. L’olio è usato localmente per problemi di pelle e capelli, come acne, capelli secchi, psoriasi, ricrescita dei capelli e pelle secca.

I semi leggermente amari sono usati come condimento o spezia nella cucina mediorientale e indiana e sono talvolta spruzzati su focacce, pane o bagel.

Benefici della nigella sativa

Olio di cumino nero

Tra i vari studi disponibili sull’uso dell’olio di cumino nero (https://vegamega.it) per la cura e il benessere della persona, vogliamo evidenziare alcuni disturbi per il quale è risultato particolarmente efficace.

Artrite reumatoide

L’olio di cumino nero può essere di aiuto nel trattamento dell’artrite reumatoide, secondo un piccolo studio pubblicato su Immunological Investigations nel 2016. In questo studio, un campione di 43 donne con artrite reumatoide lieve-moderata hanno assunto olio di semi neri o capsule di cumino ogni giorno per un mese.

I risultati dello studio hanno mostrato che i livelli dei marcatori infiammatori e il numero di articolazioni gonfie sono stati ridotti a una riduzione dei sintomi di artrite.

Rinite allergica

In questo caso i benefici sono di tipo immediato e molto pratico. UN uso di circa due settimane riduce notevolmente il fenomeno del naso che cola, rendendo più sopportabile il periodo delle allergie.

Diabete

Per quanto riguarda invece l’uso in pazienti diabetici si è visto come l’olio di cumino nero sia in grado di abbassare i livelli di colesterolo nel sangue. Viene quindi spesso accostano come terapia complementare a quella farmacologica.

Post simili: