La contabilità delle imprese

La contabilità di una impresa

Il rapporto di fine anno viene redatto alla fine dell’esercizio finanziario (che ha la durata di 12 mesi). Questi rapporti devono essere resi pubblici, come prevede il Companies Act, e includono il prospetto della situazione patrimoniale-finanziaria e il prospetto di conto economico e degli utili non distribuiti, accompagnato dalle note integrative per spiegare ogni transazione effettuata. La scadenza della presentazione di questi documenti contabili è entro i 9 mesi successivi alla fine dell’anno.

La contabilità di una impresa

Modifiche al Companies Act 2006

Per le piccole imprese, ci sono delle possibilità di ridurre la divulgazione al pubblico grazie alle modifiche al Companies Act 2006, che includono:

  • riduzione del numero di note integrative che accompagnano i rapporti finanziari;
  • riconoscimento e analisi delle operazioni economiche basate sui requisti FRS 102;
  • il conto economico è cambiato in prospetto di conto economico e degli utili non distribuiti, mentre lo stato patrimoniale è cambiato in prospetto della situazione patrimoniale-finanziaria;
  • le società sono obbligate a dichiarare il numero medio di dipendenti presenti in quel periodo contabile.

Leggi l’articolo di follow-up su la contabilità di una impresa.

Post simili: