Nuove stelle del settore beauty

NYX Professional Makeup palette di ombretti - Ultimate Shadow Palette - Phoenix

Al giorno d’oggi la NYX Professional Makeup è una filiale della L’Oréal ma non è sempre stato così. Il suo fondatore, Toni Ko, ha creato la società a Los Angeles nel 1999. Il nome del brand è dovuto alla dea Nyx, la dea greca della notte, una scelta già molto ricercata, dedicata ad un pubblico con una certa cultura e con dei gusti molto fini. Questo è il primo elemento che ha fatto sì che venisse apprezzato da una fascia di pubblico alta per gusti ed età.

La NYX Professional Make-up è riconosciuta e certificata PETA
NYX Professional – palette di illuminanti – Makeup Love Lust Disco Highlight Palette – Mystic Gems

La parte più giovane è invece stata molto colpita dalla responsabilità sociale dell’azienda: la NYX Professional Make-up è riconosciuta e certificata PETA come brand produttore di cosmetici cruelity free grazia alla sua larghissima offerta di prodotti adatti ai vegani. 

NYX Professional Makeup: la giusta strategia e i risultati

Cosmetici NYX Professional Makeup non ha conquistato solo Europa e Stati Uniti: i suoi prodotti sono venduti in oltre 70 paesi presso migliaia di rivenditori fisici, tra beauty shop, profumerie e negozi di moda, e disponibili on line sia su shop dedicati che in partnership con grandi gruppi (un esempio è Zalando per il mercato europeo).

Liner liquido opaco NYX Cosmetics – nero

I primi prodotti messi sul mercato dall’azienda sono i famosissimo jumbo eye pencil che sono stati largamente apprezzati dal pubblico. Come? Grazie ad una strategia di marketing che ha permesso di evidenziare la mission aziendale in maniera univoca, rendendola disponibile a tutti e, conseguentemente, condivisibile ed apprezzabile. La mission è quella di permettere a chiunque di esprimere la propria arte. E di farlo usando se stessi come tela per dipingere. Moltissimi artisti puri, oltre che famosi make up artist sono stati coinvolti in questo processo.

Post simili: